Giornata mondiale del sonno: un approccio multidisciplinare, per combattere apnee e disturbi del riposo notturno | Poliambulatorio Apollodoro

Giornata mondiale del sonno: un approccio multidisciplinare, per combattere apnee e disturbi del riposo notturno

L’importanza di una strategia globale per affrontare al meglio i disturbi respiratori del sonno, che possono provocare un deterioramento della qualità della vita. Il Poliambulatorio Apollodoro ha messo a punto un protocollo diagnostico e terapeutico dedicato allo studio e alla cura delle malattie del sonno.

Un approccio multidisciplinare e un protocollo specifico per la diagnosi e la cura delle malattie del sonno

approccio multidisciplinare ai disturbi del sonno19 marzo 2021 – Su iniziativa della World Association of Sleep Medicine, si celebra oggi in tutto il mondo la giornata del sonno. Lo slogan di questa edizione – sonno regolare, futuro sano – ci ricorda come dormire bene sia una condizione necessaria per mantenere un adeguato stato di salute e benessere: un valore fondamentale, tanto più a un anno dall’inizio della pandemia da Covid-19, che tutti i giorni mette a dura prova il nostro equilibrio psicofisico.

 

Il protocollo diagnostico e terapeutico del Poliambulatorio Apollodoro

Il Poliambulatorio Apollodoro ha messo a punto un Servizio multidisciplinare appositamente dedicato alle malattie respiratorie e ai disturbi del sonno. Sulla base di una valutazione approfondita e complessiva del problema, un protocollo specifico prevede una serie di accertamenti successivi, in linea con i criteri più appropriati e con le esigenze del singolo paziente. Scopri qui tutti i dettagli.

 


La sindrome delle apnee ostruttive del sonno, un problema diffuso

«La sindrome delle apnee ostruttive del sonno (OSAS) è una patologia che colpisce oltre il 20% della popolazione ed è caratterizzata da sintomi specifici: stanchezza e mal di testa al risveglio, sonnolenza diurna, perdita di memoria e concentrazione. Ricorre più spesso in soggetti che soffrono già di disturbi cardiovascolari (come ipertensione arteriosa o fibrillazione atriale) o nelle persone obese», spiega Massimiliano Napolitano, pneumologo del Poliambulatorio Apollodoro. «Per riconoscere in modo tempestivo la patologia e fornire una corretta diagnosi, è fondamentale un approccio multidisciplinare. Il nostro team è formato da diversi specialisti: pneumologo, otorinolaringoiatra, allergologo e neurologo. Inoltre, l’intervento di altre figure professionali – come il dentista o il nutrizionista – possono aiutare lo pneumologo nella gestione del percorso terapeutico ottimale, per esempio con l’applicazione di appositi bite odontoiatrici o tramite il regolare controllo del peso corporeo», conclude Napolitano.

 

Vai al Servizio multidisciplinare per le malattie respiratorie e i disturbi del sonno.

Poliambulatorio Apollodoro,
il tuo poliambulatorio di riferimento
Prenota una visita Chiamaci